© 2015 Mariana Tapia.  All rights reserved

 

Dichiarazione dell'artista
 
Esploro luoghi in cui trovo pace e armonia con l'intento di tradurli in un luogo speciale in cui il caos non esiste. Spazi in cui le persone possono sfuggire alla loro realtà attraverso la mia visione. Una visione che ha come unico scopo il risveglio delle tue emozioni più profonde, le tue dimensioni più profonde, la tua anima interiore. The Mermaid è la mia firma, la mia riflessione. Per me l'arte è una forma di rivelazione.

 

 

Storia
 

 

Nata a Città del Messico da una famiglia artistica, Mariana ha sviluppato fin da bambino l'amore per le belle arti. Sua madre, pianista e pittrice professionista è stata la persona più influente della sua vita. Mariana ha studiato Graphic Design nella prestigiosa Universidad Iberoamericana dove ha acquisito tecniche e un apprezzamento educato per la pittura. Questi apprezzamenti in seguito diventerebbero il pilastro della trasformazione e del trasporto dei suoi sensi in un mondo surreale che amalgama i colori vividi con olio e tela, esplosioni di energia e ottimismi. La sua firma distintiva, le sirene ci portano un mondo di misticismo e fantasia senza eguali.

 

Grandi personalità di diversi media possiedono il lavoro della sua paternità, per citarne alcuni: Horacio Franco, flautista messicano riconosciuto come uno dei migliori al mondo; Raymundo Collins, ex direttore della CEDA, ex sottosegretario della SSP e attuale direttore di INVI; José Gordon, giornalista messicano e scrittore creatore di Imaginantes e proprietario del programma di pecore elettriche a undici canali; Il generale Andriano, ufficiale militare riconosciuto dell'esercito nazionale; lo scrittore Paco Ignacio Taibo II, la famosa attrice e cantante Dulce María, tra gli altri.

 

Mariana ha realizzato mostre in luoghi riconosciuti nel CDMX, come il Museo del sito del deserto dei leoni, El Batán, ex casa di Dolores Olmedo, e all'estero come San Antonio e Houston TX, Los Angeles CA e Punta del Este , Uruguay.

 

Mariana Tapia ha ricevuto numerosi riconoscimenti: Grafica de Oro Prize, Premio Circulo Nacional de Periodistas, Premio Las Palmas de Oro 2009.

 

Ha esposto le sue opere a diverse esposizioni a Città del Messico, a San Antonio, a Los Angeles, a Miami, a Coral Gables, in Spagna, a Punta del Este, in Uruguay, per citarne alcune. È stata anche la rappresentante della categoria delle arti plastiche nell'evento speciale del Museo della Cultura del Messico chiamato Las Tres Gracias, esibendosi con il grande flautista Horacio Franco e lo scrittore Paco Ignacio Taibo II.

 

Nel 2009 ha ricevuto il premio Las Palmas de Oro per essere considerata tra le venti personalità più influenti nel mondo dell'arte contemporanea messicana.

 

Nel marzo 2010 ha ricevuto un riconoscimento per il suo lavoro al Festival de Musica y Poesia de Primavera, evento nel Museo de la Cuidad de Mexico.

 

Nel 2010 è stata insignita del premio Donna dell'Anno nella categoria Excellence in Arts, premio assegnato dalla CANADEM, un'organizzazione no profit pro donne.

 

Nel 2011 ha fatto parte della mostra collettiva "Factory of Dreams" al Centro Cultural San Angel. Gli sponsor di questa mostra sono stati Jose Luis Cuevas e Leonardo Nierman.

 

Nel 2013 ha condotto una mostra d'arte multidisciplinare nel più importante museo del Messico: NATIONAL ART MUSEUM (MUNAL) è stato nominato "Discovery of New Worlds"

 

Nel 2014 ha ricevuto il riconoscimento "Alex Soria" dalla confraternita CEAPRAJ alla cerimonia del Congresso Nazionale dei Leader 2014 tenutasi nella Grand Lodge Valle de Mexico.

Nello stesso anno, realizzò due mostre nella Corte Superiore del Distretto Federale, in due luoghi diversi di questo importante sito.

 

Nel 2015 ha condotto una mostra personale presso la sede del Tecnologico di Monterrey Campus Santa Fe. "Porte di luce: il segreto di una sirena"

 

È stata ospite d'onore al Spiral Art and Culture Forum presso l'Università di Guanajuato. La sua mostra pittorica presentata come parte del Circuit of Art.

 

A maggio, ha ricevuto l'importantissimo riconoscimento Excelsis International Award per la qualità e l'eccellenza, assegnato dalla Global Quality Foundation.

 

Alla fine dell'anno ha partecipato alla mostra "Women Empowerment" tenutasi al Senato della Repubblica Messicana, dove ha anche ricevuto il riconoscimento "Donna del potere Fraternità CEAPRAJ" dal Senatore Martha Tagle e Fraternità CEAPRAJ.

 

Nel 2016 ha partecipato alla mostra collettiva "Life through Art" presso il Centro Culltural San Angel

 

Ha ricevuto il prestigioso "Gaviota Award" per la sua eccezionale carriera in arte.

 

Ha partecipato al collettivo "Incontro Febrile" con artisti di prima classe ancora in corso, presentati in luoghi come il Percorso culturale Álvaro Obregón, il Sentiero culturale Nuevo León, in luoghi prestigiosi a Polanco, tra gli altri.

Nel 2017 Mariana presenta la mostra individuale "Soglie" presso la Galleria Casa Quimera.

Successivamente ha fatto parte della mostra "Introspection" presso la 101 Art Gallery di Polanco.

Ha partecipato a varie mostre nella città di Puebla, in luoghi importanti come la Pinacoteca Jenkins, il Centro Mullra Culltural e altri ancora.

Attualmente fa parte degli artisti permanenti nella prestigiosa Galleria Yuri López Kullins, con sede a CDMX e Madrid.

A partire dal 2018 è entrato come parte degli artisti della prestigiosa Galleria Gallery Atelier Casa Mexicana con sede a Bari, in Italia

Stampa pubblicazioni

 

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now